Loghi e Simbologia - Centro Studi Internazionali Pierre Julien - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano-Centro Studi Internazionale Pierre Julien

Vai ai contenuti

Menu principale:

Loghi e Simbologia

I simboli rappresentano un modo di relazione tra  l’umano ed il sovraumano, tanto é vero che sulla interpretazione dei  simboli e sul loro impiego, da sempre, gli studiosi si dividono. Tale  atteggiamento è spesso dovuto al fatto che troppo spesso si assiste a  tentativi di trovare significato ai simboli, mentre un simbolo non  significa: evoca e focalizza, riunisce e concentra, in modo  analogicamente polivalente, una molteplicità di sensi che non si  riducono a un unico significato e neppure ad alcuni significati  soltanto. All’interno del medesimo simbolo vi sono evocazioni simboliche  molteplici e gerarchicamente sovrapposte che non si escludono affatto  reciprocamente, sono anzi perfettamente concordanti tra loro, perché in  realtà esprimono le applicazioni di uno stesso principio a ordini  diversi; ed in tal modo si completano e si corroborano, integrandosi  nell’armonia della sintesi totale [116].  È proprio questo che rende il simbolismo un linguaggio molto meno  limitato del linguaggio comune ed adatto per l’espressione e la  comunicazione di certe verità, facendone il linguaggio iniziatico per  eccellenza ed il veicolo indispensabile di ogni insegnamento  tradizionale [117].  In questo contesto rientrano anche il simbolismo religioso e in questo  l'uso dei santi Cosma e Damiano per rappresentare contesti a cavallo tra  la religione cristiana e ortodossa e la medicina.
Nella collezione di  Pierre Julien troviamo molte di queste espressioni ricavate da ricerche certosine effeuate nelle biblioteche dei più prestigiosi musei europei, che in questo  contesto, poniamo alla Vs attenzione.
Torna ai contenuti | Torna al menu